MK Ultra – Abuso rituale e controllo mentale

45,00 60,00 


Strumenti di dominazione della religione senza nome

Per la prima volta un libro tenta di esplorare le complesse questioni dell’abuso rituale traumatico e il controllo mentale che ne deriva. È un tentativo di approfondire la pesante questione della pedocriminalità elitaria, chiamata anche pedo-satanismo. Come reagisce il cervello di un bambino a tali orrori? Come è possibile programmare mentalmente un essere umano? Quali sono le radici di tali pratiche?


 

Clear
Copertina: Choose an option


Risalendo alle religioni antiche, passando per lo sciamanesimo ancestrale, incrociando le numerose testimonianze di vittime e terapeuti, ma anche di pentiti, scopriamo a poco a poco che queste pratiche psicospirituali, che consistono nel creare degli stati profondi di coscienza modificati attraverso i traumi, sono un vaso di Pandora che permette di perpetuare una schiavitù mentale ma anche di accedere ad altre dimensioni. È un mondo occulto e sotterraneo, ma che paradossalmente ci parla di illuminazione mentre si mostra chiaramente sotto i riflettori del grande teatro mondiale, in particolare nello spettacolo.

Proprio come una memoria scissa e amnesica, questo libro ricostituisce una sorta di puzzle MK (MK per Mind-Kontrol) i cui diversi pezzi collegano allo stesso tempo le cosiddette religioni “misteriose”, l’antropologia, la psicotraumatologia, il satanismo transgenerazionale, i programmi governativi di tipo MK-Ultra, la demonologia, la magia sessuale, le società segrete, ma anche l’industria dello spettacolo, i cui codici e simboli rendono una subcultura MK sempre più esplicita e rivelatrice. Una volta che tutti questi pezzi sono messi insieme in modo coerente, parte dell’arcano di questo mondo comincia a diventare accessibile; una chiave essenziale per comprendere il sistema pedo-satanico e più globalmente quello che oggi chiamiamo il Nuovo Ordine Mondiale. Le basi del controllo mentale si applicano tanto all’individuo quanto alle masse, è lo strumento primario di dominio della “Religione senza nome”… l’occhio del ciclone.

Questo libro cerca di mettere insieme il puzzle MK nel miglior modo possibile, e dovrebbe aiutarvi a capire uno degli aspetti più oscuri del nostro mondo, e forse anche illuminarvi sulla nostra situazione attuale, sia materiale che spirituale.


 

Share with friends !
SKU: N/A
Categories:, ,
Tag:
Dettagli prodotto

Editore ‏ : ‎ Omnia Veritas Ltd (3 febbraio 2022)
Lingua ‏ : ‎ Italiano
Copertina flessibile ‏ : ‎ 690 pagine
ISBN-10 ‏ : ‎ 1913890805
ISBN-13 ‏ : ‎ 978-1913890803
Peso articolo ‏ : ‎ 907 g
Dimensioni ‏ : ‎ 15.24 x 3.51 x 22.86 cm

Author

Copertina

Flessibile, Rigida

You may also like…

  • Complotto contro la Chiesa


    Si sta compiendo la più perversa cospirazione contro la Santa Chiesa. I suoi nemici tramano di distruggere le Sue più sacre tradizioni, realizzando riforme così audaci e malevole come quelle di Calvino, Zuinglio ed altri grandi eresiarchi, tutto con la finzione di modernizzare la Chiesa e metterla al livello dell’epoca, però, col proposito occulto di aprire le porte al comunismo, accelerare la rovina del mondo libero e preparare la futura distruzione del Cristianesimo.


     

    35,00 
  • Il talmud smascherato


    Molte persone interessate nella questione ebraica sono solite chiedere se ci sia o no qualcosa nel Talmud che non sia bello e sublime e completamente estraneo a qualsiasi espressione che possa sembrare odio verso i cristiani.


     

    20,00 
  • I miti fondatori della politica israeliana


    La lettura del presente libro non deve creare alcuna confusione, né religiosa né politica. La critica all’interpretazione sionistica della Torah e dei “libri storici” (specialmente quelli di Giosuè, di Samuele e dei Re) non implica assolutamente una sottovalutazione della Bibbia e di quanto ha rivelato sull’epopea dell’umanizzazione e della divinizzazione dell’uomo. Il sacrificio di Abramo è un modello eterno del superamento da parte dell’uomo delle sue morali provvisorie e delle sue fragili logiche, in nome di valori incondizionali che le relativizzano. Così come l’Esodo è il simbolo della liberazione da ogni servitù, dell’appello irresistibile di Dio alla libertà.


     

    25,00 
  • Norimberga ossia la Terra Promessa


    Io non difendo la Germania: difendo la verità. Non so se la verità esista ed anzi molte persone si affannano a dimostrarmi con ragionamenti che non esiste affatto, ma so che la menzogna esiste, che esiste la deformazione sistematica dei fatti. Noi viviamo da tre anni su un “falso” della storia. É un’abile falsificazione che dapprima accende la fantasia e si appoggia quindi sulla cospirazione delle fantasie stesse. Si è cominciato col dire: ecco tutto ciò che avete sofferto.


     

    25,00