I finanziatori segreti di Hitler

23,00 


Le fonti finanziarie del nazionalsocialismo

Il libro che state per leggere è uno dei più straordinari documenti storici del XX secolo: dove Hitler ottenne i fondi e il sostegno per raggiungere il potere nella Germania del 1933? Questi fondi provenivano solo da importanti banchieri e industriali tedeschi o anche da banchieri e industriali americani?


 


Il denaro è potere. Il banchiere sa come concentrarlo e gestirlo. Il banchiere internazionale fa politica internazionale. È obbligato a farlo dal governo centrale del Paese in cui si è stabilito, perché il governo influenza la banca di emissione. In altri Paesi questa si chiama banca nazionale. Chiunque capisca cosa si nascondeva dietro la parola “nazionale” negli ultimi anni e cosa vi si nasconde ancora, sa anche perché il banchiere internazionale non può tenersi fuori dalla politica internazionale.


 

Share with friends !
Dettagli prodotto

Editore ‏ : ‎ Omnia Veritas Ltd (7 aprile 2024)
Lingua ‏ : ‎ Italiano
Copertina flessibile ‏ : ‎ 158 pagine
ISBN-10 ‏ : ‎ 1805401696
ISBN-13 ‏ : ‎ 978-1805401698
Peso articolo ‏ : ‎ 164 g
Dimensioni ‏ : ‎ 12.7 x 0.86 x 20.32 cm

You may also like…

  • Idealismo pratico


    Il piano Kalergi per la distruzione dei popoli europei

    La forma di costituzione che sostituì il feudalesimo e l’assolutismo fu la democrazia; la forma di governo, la plutocrazia. Oggi la democrazia è una facciata della plutocrazia: poiché le nazioni non tollererebbero una forma pura di plutocrazia, sono stati concessi loro poteri nominali, mentre il potere reale è nelle mani dei plutocrati.


     

    23,00 
  • La maggioranza diseredata


    L’intento di questo libro è quello di fornire ai membri di questo gruppo sconfortato e minacciato – qui provvisoriamente definito come Maggioranza americana – una diagnosi sistematica delle malattie e dei disturbi che li hanno ridotti sul lastrico e alcuni suggerimenti per la loro guarigione.


     

    35,00 
  • Storia delle banche centrali e la schiavitù dell’umanità


    Una storia delle banche centrali e della schiavitù dell’umanità, che si avvale dell’esperienza di Stephen Goodson come ex direttore della Banca centrale del Sudafrica. Questo libro esplora il ruolo delle banche e del denaro nel corso della storia, dall’antichità ai giorni nostri. Il ruolo dei prestatori è stato spesso definito “mano nascosta”. Questo potere di creare, prestare e accumulare interessi sul “credito”, e poi di prestare nuovamente quel credito per guadagnare altri interessi, e così via in perpetuo, ha tessuto il giogo pervasivo del debito globale, schiavizzando individui, famiglie e lo Stato. La capacità di gestire un sistema di prestiti e crediti fraudolenti risale all’antichità e questi usurai – quelli che Gesù cacciò dal Tempio – convinsero i governi che il settore bancario doveva essere gestito da operatori privati.


     

    23,00 
  • La mafia ebraica


    Predatori internazionali

    Gli ebrei, attraverso i media, vengono invariabilmente presentati come vittime della storia. L’idea dell’ebreo sempre perseguitato senza motivo è antica quanto l’ebraismo stesso. Pertanto, è quasi assiomatico ritenere che gli ebrei siano incapaci di fare del male. Pertanto, un ebreo che è stato sia un gangster che un assassino può sembrare a priori sorprendente.


     

    30,00